TOUR

CROCIERA GIORNALIERA DA IERAPETRA ALL’ISOLA DI CHRISSI

Ierapetra, la città più meridionale d'Europa, è una delle più popolari destinazioni turistiche di Creta e la sua quarta città più popolosa.  Per ulteriori informazioni sulla cultura, la storia e la natura della città idilliaca di Ierapetra e dei suoi splendidi dintorni, visitare:  https://www.ierapetra.com/index.php/en/
 
Per Chrissi, le nostre navi partono dal porto di Ierapetra. L'isola di Chrissi si trova a circa nove miglia nautiche a sud di Ierapetra. Grazie alle sue infinite bellezze e al suo ecosistema ben mantenuto è stato inserito nel programma di protezione delle bellezze naturali paesaggistiche  NATURA 2000. E 'anche Parco di Vita Selvatica. A causa della conservazione del suo ambiente naturale, non ci sono strade sull'isola, che possono essere difficili per le persone con problemi di mobilità.
 
ORARIO GIORNALIERO
La crociera opera tutti i giorni. Orario di partenza dal porto di Ierapetra alle 11.30 e ritorno allo stesso porto alle 17.30, con la nostra nave "ARISTOVOULOS". 
Attenzione: Il orario può cambiare a seconda della stagione.
Vi preghiamo di informarvi presso le agenzie turistiche l’ora esatta della partenza e del ritorno al porto (Informazioni tel. +30 28420 20008, +30 28220 22888,  info@chrissidailycruises.com) 
I passeggeri devono essere presenti all'area di imbarco al porto di Ierapetra 40 minuti prima della partenza.
 
La nostra priorità è offrirvi meravigliose esperienze di vacanza nei paradisi terrestri. Prima di metterti in viaggio, informati sulle condizioni del tempo.
 
Al fine di proteggere l'ecosistema naturale unico dell'isola di Chrissi, quest'estate non è consentito sbarcare sull'isola. La nave si avvicina all'isola e si ancora in un punto sottovento vicino a una spiaggia selezionata per nuotare in acque cristalline, a breve distanza dalla riva per facilitare l'accesso ai passeggeri che vogliono raggiungere l'isola a nuoto. L'uso delle spiagge dell'isola è consentito. È vietato l'accesso all'interno dell'isola e l'uso dell'ombra dei ginepri.

DESCRIZIONE DETTAGLIATA

View the island on google map.

L’isola di Chrissi è un miracolo della natura nella vastità del Mar Libico. Nata dell'eruzione del vulcano sottomarino che la creò 350.000 anni fa

Ha una superficie di 4743 chilometri quadrati e un'altitudine massima di 27metri. Si tratta di un'isola famosa per le sue acque tropicali, che comprendono tutta la gamma di colori dal blu al verde.  E’ famosa per le sue spiagge dorate, dalle quali ne prende il nome, ma anche per la foresta protetta, con grandi alberi di cedro di età superiore ai 200 anni.  E' un paradiso terrestre e costituisce il parco naturale più meridionale d'Europa e proprio per questo è stata giustamente chiamata "La pietra di diamante del Mediterraneo".  

 Al suono di musica piacevole, viaggiamo in direzione Sud, ai confini dell'Europa e dell'Africa, nell'abbraccio del Mar Libico, con i gabbiani argentati come compagni di viaggio, vigili "guardiani" degli impervi confini delle isole.Ascoltando della piacevole musica viaggeremo sulle acque turchesi del Mar Libico, in compagnia dei gabbiani e alcune volte dei delfini. Il viaggio dal porto di Ierapetra fino all’esotica Chrissi dura circa un'ora. 

La  foresta di cedri, che si estende nel centro dell'isola, ha una superficie di 350 ettari, con una media di 14 alberi per ettaro con un’età media di 200-300 anni e si estende su circa ¼ dell 'isola. Questi alberi sono una rara varietà di cedri del Libano, raggiungono un’altezza fino a 10 metri, mentre il loro tronco ha un diametro fino a 1 metro. I cedri hanno delle radici che sprofondano ad una profondità di almeno due volte la loro altezza.  Oltre alle loro grosse radici, un grosso intreccio di radici sottilissime costituiscono una fitta rete che gli permette di rimanere ancorati alla sabbia. 

Via via che ci avviciniamo, il blu scuro del mare lascia il posto a tonalità sempre più chiare. 

L'isola è costellata da baie poco profonde e spiagge sabbiose ricoperte da conchiglie, una delle caratteristiche dell'isola.  Molte sono le opzioni per una nuotata, anche sott’acqua, nelle acque calme e turchesi. Protagonista è la spiaggia Chrysi Ammos o Belegrina con le sue acque esotiche, situata sulla costa settentrionale dell'isola. Altre baie idilliache sono Chatzivolakas a nord-ovest, Fokiospilo a nord-est, le tre Vanges a sud-est, Kataprosopo a est e la spiaggia a sud, in località "Vougiou Mati".

La nave si ancora in un punto sottovento vicino a una spiaggia selezionata per nuotare e godersi le acque cristalline, a breve distanza dalla riva per facilitare l'accesso ai passeggeri che vogliono raggiungere l'isola a nuoto.

Il nostro viaggio continua poi con la circumnavigazione l'isola, per darti l'occasione di ammirare la bellissima costa e la vista dell'isola dal mare, godendoti un giro nelle acque esotiche del Mar Libico.

Voi sarete impressionati dai colori delle rocce, che sono principalmente grigio-verde, rosso-marrone, nero, ecc, mentre la maggior parte dell 'isola, è ricoperta di sabbia fine e dorata. Le rocce basilari di Chrissi si sono costituite con la solidificazione della lava  fuoriuscita da un vulcano sottomarino milioni di anni fa. I 49 tipi di fossili (Coralli, conchiglie, patelle, ricci di mare) che sono stati trovati sull'isola, sono di origine marina. Si sono impressi sulle rocce vulcaniche circa 350.000-70.000 anni fa, quando Chrissi era ancora sott'acqua. Le coste settentrionali sono piene di conchiglie (Belegrina, Chatzivolakas, Kataprosopo), in particolare sul lato est della costa nord, la quantità è così grande che costituisce una delle caratteristiche dell 'isola.

Il ristorante / bar self-service in loco è aperto durante tutta la crociera, quindi puoi goderti un ottimo pasto, insalata, vino, snack, caffè, bevande analcoliche, gelati, gelati, ecc. 

La conservazione dell'ambiente naturale di Chrissi, oltre all’importanza morale, è regolata da un rigoroso sistema di protezione nazionale ed europea.

Non è così permesso:

  • Il passeggiare dei visitatori al di fuori dei percorsi tracciati e delle spiagge. È vietato l'accesso all'interno dell'isola e l'uso dell'ombra dei cedri.
  • Collezionare rocce, fossili, conchiglie o antichi reperti
  • Collezionare animali e piante
  • Il campeggio libero
  • Accendere il fuoco
  • Fumare intorno a cespugli e boschi
  • Ogni forma di inquinamento. Assicurati di non lasciare rifiuti dietro, ma portali con te sulla nave

Il viaggio da sogno, le splendide immagini della natura, le nuotate nel mare cristallino completano questa esperienza indimenticabile. 

Relax, serenità, sensazione di avventura tropicale! 
La destinazione preferita ...

Buon viaggio e buon divertimento!